L’assemblea annuale 2018 di Germogli: bilancio 2017 e nuove cariche sociali

Il 17 aprile scorso si è svolta a Trento – ospitata nella sala dello spazio archeologico della Banca Popolare dell’Alto Adige – l’assemblea annuale ordinaria dell’associazione di volontariato Germogli onlus. I principali punti all’ordine del giorno prevedevano l’esame e l’approvazione del bilancio consuntivo 2017 e l’elezione delle cariche sociali per il triennio aprile 2018 – aprile 2021.
La riunione è iniziata con la relazione della presidente uscente Annamaria Tecilla che ha esteso le sue considerazioni oltre l’esercizio 2017 per proporre una valutazione più ampia dell’intero mandato triennale in scadenza, non senza cenni all’attività dell’associazione dalle sue origini, nel 2011. Questo, “ per dare un senso più compiuto e di più ampio respiro alle direttrici operative dell’associazione e per proiettarne gli effetti sul periodo entrante “.
La presidente ha quindi tracciato uno schema riassuntivo di quanto compiuto da Germogli e di quanto è in corso:
Aprile 2011-Aprile2012:
Fondazione, organizzazione, avvio;
Aprile 2012-Aprile 2015:
Attività assorbita dal progetto Semillas que crecen, con l’associazione GAV in Perù;
Primi contatti con l’associazione Carpe Diem e prime ipotesi di Forno sociale;
Aprile 2015-Aprile 2018:
Avvio e pieno funzionamento del Forno sociale, con articolazione in vari progetti: Migola. Forno in piazza, Laboratori didattici;
Progressiva diversificazione – anche geografica – degli impegni:
– Kindergarten a Mbamba Bay (Tanzania) – contributo
– Trattore alla Comunità S. Danielito (Perù) – partner
– Progetto Integreat – Aiesec Trento – contributo al soggiorno di studenti stranieri operanti nel volontariato
– Ca’ Solare – partner
– Pink, Persone in cammino – capofila
– La Casa di Ancarano – contributo
– Attrezzatura Laboratori sartoria-stireria al Villaggio SOS – finanziamento.
Di ciascuno di questi progetti Tecilla ha tracciato lo stato di avanzamento mettendo in particolare rilievo l’alto grado di soddisfazione espresso da chi ne ha beneficiato.
I lavori dell’assemblea sono quindi proseguiti con la presentazione, da parte del tesoriere Marcello Tononi, del rendiconto gestionale dell’esercizio 2017 che, i sintesi, si è chiuso con entrate per 22.684,32 euro (incluso l’avanzo gestionale 2016 di 10.042,80 euro), uscite per 15.238,33 euro (dei quali 14.311,31 per i progetti) ed un avanzo d’esercizio di 7.625,99 euro. Il bilancio è stato approvato dall’assemblea all’unanimità.
A complemento informativo e illustrativo dell’attività associativa in corso sono quindi intervenuti alcuni ospiti rappresentanti di organismi particolarmente importanti per la vita di Germogli: Giorgio Casagranda, presidente di Non Profit Network-CSV Trentino, Giovanni Odorizzi, direttore del Villaggio SOS Trento nonché Gloria Gandini, responsabile del progetto Pink – Persone in cammino.
Sono quindi seguite le elezioni del presidente e dei consiglieri. Alla presidenza è stata confermata Annamaria Tecilla. Componenti del consiglio direttivo sono stati confermati Loredana Camin, Fiammetta Stefenelli, Antonio Giacomelli, Marcello Tononi; nuovo ingresso Grazia Cattani. Rispetto al precedente consiglio non si era ricandidata Claudia Lucchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation