Category Archives: Articoli – Cronaca

NOVITÀ IMPORTANTI NEL PROGETTO CENTRO EDUCATIVO “SEMILLAS QUE CRECEN”

Il progetto originario dell’edificio destinato ad accogliere il Centro educativo comunal “Semillas que crecen”, a Pampa San José di Pativilca, in Perù, è stato modificato a seguito di nuove valutazioni da parte di GAV e di Germogli, le due associazioni impegnate a realizzarlo. Con l’avvicinarsi dell’avvio concreto dei lavori di costruzione sono stati considerati, infatti, nuovi aspetti tecnici e nuove opportunità funzionali che hanno indotto all’introduzione di alcune modifiche.
Contestualmente ha dovuto essere riveduta anche la previsione di spesa.
Sono rimaste le stesse, naturalmente, le motivazioni e gli obiettivi dell’iniziativa ideata e progettata da GAV e sostenuta da Germogli con l’impegno finanziario e con l’apporto di idee.
In sintesi, la costruzione – inizialmente progettata su due piani, con una superficie di 50 mq  l’uno – è stata riprogettata su di un solo piano, con aumento della superficie complessiva a circa 120 mq.
La distribuzione degli spazi, pur mantenendo le destinazioni funzionali già determinate, è stata meglio articolata, con un risultato decisamente migliorativo.
La modifica di questo progetto è stata peraltro consigliata anche da un altro elemento nuovo: GAV ha infatti ideato, definito ed avviato un altro progetto più ampio – il Complesso didattico “Semillas que crecen”, del quale il Centro educativo viene a far parte come elemento centrale ma non esclusivo.

Il progetto del nuovo Complesso interessa un’area totale di oltre 380 m2 all’interno della scuola pubblica già destinata ad ospitare il Centro educativo e, oltre al Centro stesso, comprende l’Orto didattico, la mensa (cucina self service con le produzioni interne) ed il chiosco per la vendita dei prodotti dell’orto interno.centro_educativo

 

(Info estesa su Germogliando gennaio 2013)

germoglio

Con l’iscrizione all’albo delle organizzazioni di volontariato GERMOGLI E’ RICONOSCIUTA ONLUS

Con determinazione n. 771 del dirigente del Servizio politiche sociali della Provincia Autonoma di Trento, il 5 dicembre 2012 l’Associazione Germogli è stata iscritta al n. 62/12, sezione B), dell’albo provinciale delle organizzazioni di volontariato (LP 13-02-1992, n. 8).
Germogli è, quindi, ufficialmente riconosciuta come ONLUS e in quanto tale gode dei benefici fiscali previsti dalla legge.
Contemporaneamente, anche le erogazioni liberali in suo favore (sono escluse, naturalmente, le quote sociali) godono dei benefici fiscali di legge, che si possono riassumere così:

1. detrazioni IRPEF

Con le modifiche introdotte dalla legge 96/2012, la detrazione di imposta, che era del 19% (e che lo sarà anche nella dichiarazione 2013 sui redditi 2012) è stata portata
· al 24%, per l’anno 2013 (dichiarazione 2014),
· al 26%, a decorrere dall’anno 2014 (dichiarazione 2015)
dell’ammontare della donazione in denaro, con limite massimo detraibile di 2065,00 euro.

2. deduzioni dal reddito

In alternativa alla detrazione irpef, le erogazioni liberali a favore delle ONLUS possono essere dedotte dal reddito dichiarato in misura massima pari al 10 % del reddito stesso e comunque per un importo non superiore a 70 mila euro (normativa invariata).
In entrambi i casi, i versamenti devono essere accettati dal beneficiario – da Germogli, per quanto ci riguarda – ed essere attestati da ricevuta bancaria (o postale; ma Germogli non ha aperto conti correnti postali).

3. cinque per mille

A partire dalla dichiarazione dei redditi 2012 (dichiarazione 2013), nella destinazione di imposta del 5 per mille a sostegno del volontariato potremo indicare Germogli, Codice Fiscale 96089190225.

germoglio

A Trento l’arch. Ayala Aguilar

Da fine aprile a fine maggio 2012 è stata ospite a Trento l’arch. Maria del Rosario Ayala Aguilar (Charo per gli amici). responsabile dei progetti dell’associazione peruviana GAV. La visita, che ha fatto seguito alle precedenti del 2005 e del 2008,  aveva l’evidente scopo di rafforzare l’amicizia personale con  i soci di Germogli ma anche di promuovere un serrato scambio di informazioni, idee e proposte sui progetti in corso e sulla modalità della collaborazione tra le due associazioni.

Tema principale dei numerosi incontri organizzati nei trenta giorni di permanenza a Trento è stato, comunque, lo sviluppo dei due progetti nuovi, presentati in varie sedi dalla stessa arch. Ayala Aguilar: il progetto Escuela para el trabajo y la vida e il progetto Centro educativo comunal “Semillas que crecen”.

Durante la sua permanenza l’arch. Ayala Aguilar ha avuto modo, tramite Germogli, di conoscere varie realtà trentine nel campo dell’istruzione e formazione nonché in quelli della cooperazione e della microimprenditorialità, specie nei settori agricolo e turistico. Contatti promettenti per possibili future collaborazioni sono stati avviati, in particolare, con la Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige in relazione al progetto Escuela para el trabajo y la vida.

(Info estesa su Germogliando)

L’Assemblea del 19 aprile 2012

Il 19 aprile 2012 presso la Banca Popolare dell’Alto Adige, nella splendida cornice dell’area archeologica in piazza Lodron a Trento, si è svolta la prima assemblea dell’associazione di volontariato Germogli dopo la costituzione. L’assemblea in sessione straordinaria ha approvato alcune modifiche statutarie mentre in sede ordinaria ha approvato il consuntivo 2011 e gli indirizzi dell’attività 2012, illustrati dalla vicepresidente Annamaria Tecilla, ed ha proceduto, poi, alle elezioni per il rinnovo delle cariche sociali.

(Info estesa su Germogliando)