Author Archives: Tecillaa

TRENTO FOR SYRIA Corridoi umanitari e Operazione Colomba

La serata organizzato da Germogli il 20 dicembre nella chiesa di S. Antonio, a Trento, aveva lo scopo di approfondire il significato di “corridoio umanitario”, di informare sull’operatività delle organizzazioni di volontari che li attivano e di raccogliere fondi a sostegno dei volontari di “Operazione Colomba” impegnati a favorire l’esodo dei rifugiati siriani dai campi profughi in Libano verso l’Italia e il Trentino in particolare.
La serata, che si è svolta alternando la lettura di testi descrittivi della vita drammatica dei rifugiati con canti etnici di grande efficacia emotiva eseguiti dal Coro Altreterre, ha visto uno straordinario afflusso di pubblico che ha espresso il suo gradimento con un prolungato applauso finale.
All’evento è dedicato interamente il diario Germogliando, dicembre 2019.

L’assemblea dell’associazione su Germogliando, aprile 2019

L’assemblea dell’associazione su Germogliando, aprile 2019

Il 16 aprile 2019 si è tenuta, a Trento, l’assemblea  annuale ordinaria di Germogli, dedicata all’approvazione delle linee programmatiche proposte dal consiglio direttivo e all’approvazione del bilancio 2018.

La relazione della presidente Annamaria Tecilla e la relazione di bilancio del tesoriere Marcello Tononi sono riprese dal diario dell’associazione Germogliando, aprile 2019, che ne riassume i contenuti sottolineando, in particolare, il nuovo indirizzo dell’attività associativa che sposta l’attenzione sui possibili interventi a sostegno delle iniziative a favore dei rifugiati.

All’insegna della collaborazione

Il succo della relazione che Annamaria Tecilla, presidente dell’Associazione di  Volontariato Germogli, ha presentato all’assemblea ordinaria del 18 aprile 2018 è sostanzialmente questo.

A tale relazione, ai risultati di bilancio 2017 e all’esito delle elezioni  delle cariche sociali – presidenza e consiglio direttivo – per il triennio  aprile 2018 / aprile 2021 – è dedicato pressoché interamente il diario Germogliando – maggio 2018.

L’assemblea annuale 2018 di Germogli: bilancio 2017 e nuove cariche sociali

Il 17 aprile scorso si è svolta a Trento – ospitata nella sala dello spazio archeologico della Banca Popolare dell’Alto Adige – l’assemblea annuale ordinaria dell’associazione di volontariato Germogli onlus. I principali punti all’ordine del giorno prevedevano l’esame e l’approvazione del bilancio consuntivo 2017 e l’elezione delle cariche sociali per il triennio aprile 2018 – aprile 2021.
La riunione è iniziata con la relazione della presidente uscente Annamaria Tecilla che ha esteso le sue considerazioni oltre l’esercizio 2017 per proporre una valutazione più ampia dell’intero mandato triennale in scadenza, non senza cenni all’attività dell’associazione dalle sue origini, nel 2011. Questo, “ per dare un senso più compiuto e di più ampio respiro alle direttrici operative dell’associazione e per proiettarne gli effetti sul periodo entrante “.
La presidente ha quindi tracciato uno schema riassuntivo di quanto compiuto da Germogli e di quanto è in corso:
Aprile 2011-Aprile2012:
Fondazione, organizzazione, avvio;
Aprile 2012-Aprile 2015:
Attività assorbita dal progetto Semillas que crecen, con l’associazione GAV in Perù;
Primi contatti con l’associazione Carpe Diem e prime ipotesi di Forno sociale;
Aprile 2015-Aprile 2018:
Avvio e pieno funzionamento del Forno sociale, con articolazione in vari progetti: Migola. Forno in piazza, Laboratori didattici;
Progressiva diversificazione – anche geografica – degli impegni:
– Kindergarten a Mbamba Bay (Tanzania) – contributo
– Trattore alla Comunità S. Danielito (Perù) – partner
– Progetto Integreat – Aiesec Trento – contributo al soggiorno di studenti stranieri operanti nel volontariato
– Ca’ Solare – partner
– Pink, Persone in cammino – capofila
– La Casa di Ancarano – contributo
– Attrezzatura Laboratori sartoria-stireria al Villaggio SOS – finanziamento.
Di ciascuno di questi progetti Tecilla ha tracciato lo stato di avanzamento mettendo in particolare rilievo l’alto grado di soddisfazione espresso da chi ne ha beneficiato.
I lavori dell’assemblea sono quindi proseguiti con la presentazione, da parte del tesoriere Marcello Tononi, del rendiconto gestionale dell’esercizio 2017 che, i sintesi, si è chiuso con entrate per 22.684,32 euro (incluso l’avanzo gestionale 2016 di 10.042,80 euro), uscite per 15.238,33 euro (dei quali 14.311,31 per i progetti) ed un avanzo d’esercizio di 7.625,99 euro. Il bilancio è stato approvato dall’assemblea all’unanimità.
A complemento informativo e illustrativo dell’attività associativa in corso sono quindi intervenuti alcuni ospiti rappresentanti di organismi particolarmente importanti per la vita di Germogli: Giorgio Casagranda, presidente di Non Profit Network-CSV Trentino, Giovanni Odorizzi, direttore del Villaggio SOS Trento nonché Gloria Gandini, responsabile del progetto Pink – Persone in cammino.
Sono quindi seguite le elezioni del presidente e dei consiglieri. Alla presidenza è stata confermata Annamaria Tecilla. Componenti del consiglio direttivo sono stati confermati Loredana Camin, Fiammetta Stefenelli, Antonio Giacomelli, Marcello Tononi; nuovo ingresso Grazia Cattani. Rispetto al precedente consiglio non si era ricandidata Claudia Lucchi.

Bilancio di un anno all’assemblea di Germogli

A Trento, il 12 aprile 2013

Bilancio di un anno all’ assemblea di Germogli

Nelle relazioni di Annamaria Tecilla, presidente, e di Claudia Rossi, tesoriere

“Impegno intenso, qualche contrattempo, molta soddisfazione, grande fiducia in prospettiva”: Annamaria Tecilla, presidente dell’associazione di volontariato Germogli, ha introdotto la sua relazione all’assemblea annuale, riunitasi il 12 aprile presso il Seminario Maggiore di Trento, riassumendo in questi termini il bilancio dell’attività nell’anno trascorso.

Nel dettaglio, dapprima Annamaria Tecilla ha elencato gli impegni “istituzionali” ed organizzativi attuati o avviati, insistendo su quelli più significativi:

–   il consolidamento della base associativa, allargata da 64 a 78 soci;

–   l’iscrizione all’albo provinciale delle organizzazioni di volontariato, che ha comportato l’attribuzione a Germogli della qualifica di ONLUS, con le conseguenze d’ordine fiscale a beneficio di chi concorre al finanziamento dell’attività dell’associazione;

–   la ripartizione e l’attivazione delle competenze dei componenti del consiglio direttivo, che si sono tradotte in un’intensa attività, con riunioni frequenti per decisioni operative importanti;

–  la creazione di strumenti quali il “diario” Germogliando ed il  sito web www.germogli.tn.it per informare al meglio i soci – e chiunque vi sia interessato – sull’attività dell’associazione.

In merito all’attività svolta per il conseguimento delle finalità statutarie, poi, la presidente ha sottolineato come l’impegno dell’associazione si sia concentrato quasi completamente – a parte l’erogazione di un contributo simbolico a favore dei terremotati dell’Emilia –  nell’attuazione, in collaborazione con l’associazione GAV di Lima che ne è promotrice, del “progetto Semillas que crecen” a Pativilca, in Perù, secondo le direttrici approvate dall’assemblea dell’anno scorso.

Su tale progetto, sulla sua evoluzione e sul suo stato di avanzamento Annamaria Tecilla si è soffermata a lungo, illustrandone gli importanti passaggi – a cominciare dalla concessione del determinante contributo provinciale – che ne hanno reso necessari un sostanziale cambiamento in corso d’opera ed una conseguente revisione dell’accordo di collaborazione con la stessa associazione GAV.

Nell’aspetto finanziario, la previsione di spesa è salita dai 20.200 euro del primo progetto ai 26.260 euro di quello nuovo.

Di questo costo Germogli si è fatta carico per 23.230 euro, 14.140 dei quali coperti dal contributo provinciale.

Sullo stato di avanzamento dei lavori Annamaria Tecilla ha rilevato come ormai siano avviati a conclusione lasciando intravedere l’ormai vicino completamento del progetto, che assorbirà ancora qualche mese del 2013.

Quanto ai possibili programmi d’attività, soprattutto a partire dal 2014, in consiglio direttivo “stiamo valutando la possibilità di … rivolgere l’attenzione a situazioni locali”, ha sottolineato la presidente, rilevando che “qualche idea c’è già” e invitando i soci ad avanzare nuove proposte in merito.

Terminata la relazione della presidente, approvata senza voti contrari (un’astensione), Claudia Rossi, tesoriere, ha illustrato il bilancio 2012 dell’associazione che, in sintesi, si è chiuso con entrate per 18.372,25 euro (9.898,00 euro l’anticipo del contributo provinciale), con uscite per 16.877,55 (16.330,00 le erogazioni per iniziative di solidarietà, concentrate nel progetto “Semillas”) e quindi con un avanzo di gestione di 1.494,70 euro.

L’assemblea ha approvato pressoché all’unanimità (un’astensione) sia la relazione della presidente, sia il bilancio.

Concerto e cena-buffetcoro1

Conclusa l’assemblea di Germogli, nella chiesa del Seminario Maggiore affollata da numerosissimi soci ed amici,
il Coro Altreterre di Vigo Meano si è esibito in concerto presentando alcuni brani del suo incomparabile repertorio di canti del mondo, ispirandosi al tema “madri e figli”, in sintonia con le finalità del progetto “Semillas”, a sostegno del quale il concerto è stato offerto.

Gli applausi e l’entusiasmo dei presenti per un’esibizione di così elevato livello hanno favorito il clima di cordialità e allegria che ha caratterizzato il rinfresco preparato da alcune socie di Germogli, particolarmente motivate, “esperte” e meritevoli di non minore entusiasmo.